THIS IS NOT CRICKET

THIS IS NOT CRICKET

di Jacopo de Bertoldi 

Sinossi

Nel quartiere più multietnico di Roma, Fernando, un giovane cresciuto dalla zia, una colf nostalgica dell’MSI di Almirante, e Shince, il suo migliore amico, autentico romano di origine indiana, lottano per la sopravvivenza del Piazza Vittorio Cricket Club.

Dal loro incontro da bambini, la macchina da presa li segue dai primi lanci nelle aiuole di quartiere ai tornei internazionali giovanili fino al disfacimento della squadra e alla loro epopea per ricostruirla. Dentro e fuori dal campo, tra risate e depressioni, sbronze e bruschi risvegli, i due ragazzi sfidano con i loro vent’anni una città sempre più avara di possibilità; in un gioco di attrazione e fuga, la realtà che li circonda offre pochi appigli per la realizzazione dei loro sogni: diventare star del cricket, e mentre lottano per tener unita la loro amicizia diventano adulti in un mondo che li rifiuta. 

L’autore

This is not cricket è una storia fatta di piccole quotidianità, è il percorso formativo di due ragazzi che come tanti altri, affrontano la vita con la capacità viva di sognare senza lasciarsi abbattere dalle difficoltà. 

Volevo che il film avesse il sapore di un diario, quasi di un ricordo, quello di Fernando, che con il suo carattere caldo e accogliente ci potesse portare nel suo viaggio di formazione, in un mondo culturalmente lontano ma vicino. 

Shince e Fernando, con la loro amicizia immediata sono la proiezione di un futuro possibile, quello di un’Europa aperta, e in continua evoluzione. Ho cercato in loro, nella loro forza di resistenza, questa aspirazione alla libertà dai pregiudizi e dalle frontiere di ogni genere. 

Jacopo de Bertoldi 

La visione del film completo è riservata ai sostenitori di ZaLab. Vuoi diventare un sostenitore? Clicca qui

ENGLISH SUBTITLED

La visione del film completo è riservata ai sostenitori di ZaLab. Vuoi diventare un sostenitore? Clicca qui

6 Risposte

  1. Profile photo ofgibellini.sergio@gmail.com gibellini.sergio@gmail.com ha detto:

    Davvero un bel film, grazie. Immagini girate in modo che ci si senta presenti. Recitazione molto naturale. –
    Tanti giovani si aiutano tra loro e ricevono sostegno in questa società difficile dai loro amici. Si sviluppa della solidarietà anche se si insegna l’individualismo.
    Alla fine di questo bellissimo film e di altri offerti da Zalab resta il senso dell’ interrogativo sul futuro dei giovani, che meriterebbero una maggiore sicurezza sociale.
    Alla mia età di anziano ne provo dispiacere.

  2. ggallani@libero.it ha detto:

    Un bel film, una bella amica tra due ragazzi che, essendo cresciuti insieme per un certo periodo della loro vita, allontanandosi e ritrovandosi, non vedono nel diverso colore della pelle un ostacolo alla loro amicizia.
    Sullo sfondo, il problema del permesso di soggiorno indispensabile ad uno di loro, e la ricerca del lavoro per entrambi, giovani uomini.

  3. Chiara Organte ha detto:

    Mi è piaciuto questo film: una bella storia raccontata dalla voce narrante di uno dei due giovani protagonisti, legati da un’ amicizia spontanea e naturale che si mantiene viva al di là delle differenze culturali e nonostante le difficoltà contro cui si infrangono i loro sogni e i loro progetti. Lo scorrere dei pensieri di Fernando ci accompagna alla scoperta del mondo interiore di questi due ragazzi attraverso una apparente leggerezza. In realtà ci si rivela il mondo complesso, ma anche coraggioso e aperto alla speranza, di molti adolescenti e giovani che devono farsi strada da soli in un ambiente che offre loro più svantaggi che opportunità. Vi ho colto anche la nostalgia, e la continua ricerca, di figure adulte significative . Si prova tenerezza e affetto per queste due ragazzi e per la loro storia così vera, ed il rammarico e l’amarezza per un mondo, quello degli adulti, che così spesso non sa cogliere la ricchezza dei sogni dei ragazzi.

  4. Maurizio Lodi ha detto:

    Non riesco a vedere This is not cricket perchè il codice di embed non è valido

    • comunicazione zalab ha detto:

      Gentile Maurizio, il film come puoi leggere in alto è stato DISPONIBILE IN ANTEPRIMA per una settimana FINO A MARTEDì 14 APRILE, ma sarà successivamente in catalogo dal 7 maggio.

      A presto , Chiara, ZaLab.

  5. Maurizio Lodi ha detto:

    Il codice di embed non è valido

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi